Naturalistico

Naturalistico2017-01-26T15:36:19+00:00

PESCINA SORGE A 750 METRI DAL LIVELLO DEL MARE ED È SITA ALL’IMBOCCO DELLA VALLE DEL GIOVENCO, TRA IL PARCO NAZIONALE D’ABRUZZO E IL PARCO SIRENTE -VELINO. PARE CHE IL  NOME DERIVI DAL FATTO CHE UN TEMPO GLI ABITANTI UTILIZZASSERO DELLE PISCINE RIEMPITE CON LE ACQUE DEL FIUME GIOVENCO PER PESCARE LE TROTE E CACCIARE LE ANATRE.

Pescina è il comune principale della Valle del Giovenco di cui fanno parte anche la frazione di Venere, i comuni di Ortona dei Marsi, Bisegna e San Benedetto dei Marsi, anch’essi luoghi suggestivi per storia e scenario, facilmente raggiungibili da Pescina che vanta una posizione privilegiata all’interno della Valle.
Per ulteriori info visita anche: http://www.valledelgiovenco.it

Nel 2011 l’associazione Federtrek ha inoltre inaugurato il tratto di sentiero della Valle che verrà dedicato ad Ignazio Silone, tra Pescina e Ortona dei Marsi: vedi anche http://www.appenninodarivivere.it/sentiero_silone.html

Il fiume Giovenco bagna Pescina attraversandola da Nord a Sud, fino a gettarsi nei collettori della Piana del Fucino e poi sfociando nel bacino del Liri. La denominazione sembrerebbe derivare da Iuventio Sannita che fu sconfitto da Silla in una storica battaglia in riva alle acque di questo torrente che si colorò del sangue dei numerosi Sanniti caduti.

 

Specie autoctone del Giovenco sono il gambero d’acqua dolce (l’Austropotamobius Pallipes Italicus), l’Alborella e la Trota Fario. Per questo la cucina della trota è tipica della gastronomia locale e ad essa Pescina dedica un’importante sagra annuale.

Pescina è comune del Parco Velino Sirente in posizione strategica a controllo della stretta valle che si apre nel Fucino (a destra panorama sulla Piana del Fucino ed in basso la cd. Bella Addormentata, vedute dalla Frazione di Venere).
Per informazioni sul Parco Velino Sirente, tra i più estesi ed importanti parchi naturali d’Italia, visita il sito ufficiale: http://www.parcosirentevelino.it

 
Pescina è, inoltre, in zona di protezione esterna del Parco Nazionale d’Abruzzo e Molise (tra i 5 più belli d’Europa) di cui è la “prima porta” sull’A24-A25. E’ a pochi km dalla capitale storica del Parco, Pescasseroli, facilmente raggiungibile passando per l’abitato della frazione di Venere o percorrendo le rive del Giovenco verso Ortona.
Per ulteriori informazioni visita il sito: http://www.parcoabruzzo.it