Architettonico

Architettonico2017-01-26T15:40:08+00:00

Il centro storico di Pescina è tipicamente medievale, disseminato di chiese, edifici civili e monumenti di grande pregio. Simboli più rappresentativi di Pescina e Venere sono senza dubbio le antiche torri medievali.

Sul centro abitato di Pescina, al di sotto delle mura pelasgiche, dominano i resti del castello, con l’imponente torre ancora ben conservata e ben visibile dall’autostrada A25 Roma-Pescara. Si tratta dei resti del castello appartenente ad Ugone del Balzo col nome di “Rocca Vecchia”, detto poi “Piccolomini” dalla famiglia che a lungo governò queste terre.

Un’altra torre d’avvistamento, ergendosi nella frazione Venere, ne sovrasta il centro abitato. La torre risale al XIII secolo, quando era parte di un sistema di torri di controllo sparse lungo le sponde del lago Fucino.

Importanti edifici civili nel cuore del Centro Storico di Pescina sono Palazzo Palladini, oggi di proprietà comunale ed utilizzato spesso come spazio espositivo, Palazzo Guglielmi, Palazzo Biondi, Palazzo Di Muzio, Palazzo Malvezzi (il cd. Palazzone).

 

 



Numerose le antiche abitazioni che riportano stemmi di antiche casate locali anche nell’attuale centro Città.

Tra le altre opere si ricordano i monumenti ai caduti di Pescina e Venere, la Statua dell’Alpino ai piedi della Torre Piccolomini, opera dello scultore Vittorio Pollio e numerose antiche fontane.